Stand up paddle

Lo Stand Up Paddle è uno sport innovativo in forte crescita; nato come variante del surf, il SUP utilizza una tavola leggermente più ampia che, assieme all’utilizzo di una pagaia per la propulsione, rende l’attività più versatile ed appagante. Lo Stand Up Paddle (chiamato anche in acronimo SUP) è una variante del surf in cui si sta in piedi su una longboard e ci si sposta utilizzando una pagaia. Questo sport ha avuto una considerevole crescita negli ultimi anni in tutto il mondo, con tanti praticanti anche in Italia.

Brevetto: Al termine del corso viene rilasciato un attestato siglato ISA (International Surfing Association), organizzazione riconosciuta dal CIO (Comitato Olimpico Internazionale) quale massima autorità mondiale nel surfing e standup paddling. I Corsi ISA sono anche gli unici adottati e riconosciuti anche dalla Federazione Italiana Surf (FISURF).

Requisiti: Certificato Medico; Capacità natatoria di base. Programma: Avvicinamento al Sup; Ergonomicità con tavola e pagaia; Equilibrio in piedi sulla tavola; Remata in ginocchio sulla tavola; Remata in piedi sulla tavola; Tecniche specifiche; Norme di sicurezza.

Durata: Il corso è strutturato in 5 lezioni da 1 ora, anche accorpabili.

Kit didattico: Durante il corso tutti gli allievi saranno forniti di: Tavola SUP Inflatable; Pagaia regolabile; Leash; Muta o lycra; Si organizzano uscite guidate in costiera amalfitana e costiera cilentana.